Programma della disciplina: Anatomia Artistica [T] A.A. 2020-21


Disciplina: Anatomia Artistica [T] A.A. 2020-21
Docente: Roberta, Fanti
E-mail: roberta.fanti@albertina.academy
Livello: triennio
Piani di studio di riferimento: decorazionegrafica
Area disciplinare:

Area 1 Arti Visive

Settore scientifico disciplinare:

Anatomia Artistica

Descrizione corso:

ACCADEMIA DI BELLE ARTI ALBERTINA DI TORINO

CORSO DI ANATOMIA ARTISTICA PROFF. RI BELGIOIOSO/FANTI
A.A. 2020/21

PROF. SSA ROBERTA FANTI
LEZIONI TRIENNIO LIVELLO 1 – 2
(il corso è complementare a quello del Prof. Belgioioso, entrambi sono obbligatori!)

“ILCORPO COME LINGUAGGIO”
la nuova rappresentazione del corpo dalle Avanguardie storiche ad oggi

il corpo, espressione di una indissolubile identificazione tra artista e prodotto artistico, sulla via della ricerca della propria identità di essere umano sia fisica che spirituale

Il seminario tratterà della nuova visione del corpo e della sua rappresentazione dalle Avanguardie storiche in poi, quando dalla negazione completa dei mezzi espressivi già sperimentati, rifiutati perché divenuti sterilmente incapaci di rappresentare le esigenze contemporanee, si formano gruppi di artisti come Gutai, Fluxus e successivamente movimenti artistici come la Body Art , Post Human, ecc, che si rivolgono allo strumento espressivo più elementare ed essenziale, il corpo umano, compiendo una indissolubile identificazione tra artista e prodotto artistico, sulla via della ricerca della propria identità di essere umano, sia fisica che spirituale.
Attraversando un secolo vedremo quali movimenti e quali artisti hanno volto in questa direzione la loro ricerca artistica, utilizzando anche nuovi strumenti espressivi come la performance, il video e la fotografia. Vedremo inoltre come dagli anni 60 in poi il confine tra musica, cinema e arte visiva, sia diventato molto labile e le varie forme di espressione artistica si siano contaminate e abbiano interagito tra loro.
Alle lezioni teoriche saranno affiancate proiezioni di video, fotografie e film riguardanti i temi e gli artisti trattati.

II° Livello Triennio
“IL CORPO COME LINGUAGGIO” 2° parte

LEZIONI:
Post Human
1) Jeffrey Deitch e il Post Human
2) Cindy Sherman, Matthew Barney, Andres Serrano
Il Corpo Post Organico
3) David Cronenberg
4) David Lynch, Shinya Tsukamoto, Ridley Scott
5) Stelarc, Marcel li Antunez Roca
TransUmano
7) Nan Goldin, Genesis P-Orridge, Orlan 2

I° Livello Triennio (primo semestre)
“IL CORPO COME LINGUAGGIO” 1° parte

LEZIONI:
1) Futuristi e Dadaisti, Marcel Duchamp
2) Yves Klein, Jackson Pollock, Piero Manzoni
3) Il Gruppo Gutai
4) Fluxus e gli Happening
5) Body Art (1)
6) Body Art (2)
7) Cris Burden, Gina Pane, Orlan 1

Bibliografia:

1° LIVELLO:
– F. Alfano Miglietti, “Identità mutanti. Dalla piega alla piaga: esseri delle contaminazioni contemporanee”, Ed. Costa & Nolan
– Lea Vergine, “Body Art e storie simili. Il corpo come linguaggio”. Skira Editore

2° LIVELLO:
– F. Alfano Miglietti, “Identità mutanti. Dalla piega alla piaga: esseri delle contaminazioni contemporanee”, Ed. Costa & Nolan
– Donna Haraway. “Manifesto Cyborg. Donne, tecnologie e biopolitiche del corpo”. Ed. Feltrinelli

Orari

Primo semestre

Martedì: 14:30 - 18:30

Mercoledì: 14:30 - 18:30

Orario di ricevimento:

SABATO ORE 12 -13

Previsti esoneri:
Informazioni esoneri:

una settimana prima dell’Esame

Previste revisioni: No
Altre informazioni:

La frequenza del corso è obbligatoria e necessaria per conseguire tutti i crediti utili a sostenere l’esame finale (minimo 4 presenze)
L’esame finale relativo al seminario sarà una verifica orale o scritta sui temi trattati.

Torna ai programmi [TheChamp-Sharing]