Programma della disciplina: Anatomia artistica [T] A.A. 2021-22


Disciplina: Anatomia artistica [T] A.A. 2021-22
Docente: alessandra lia, tortarolo
E-mail: alessandra.tortarolo@albertina.academy
Livello: triennio
Piani di studio di riferimento: pittura
Area disciplinare:
Descrizione corso:

“E’ importante favorire la fioritura di ciascun individuo affinché possa sentire l’esperienza adeguata al suo livello. Un’esperienza che deve arricchirlo e contribuire a farlo progredire verso se stesso e verso la sua unità. Il clima di una classe deve respirare la solidarietà autentica in funzione di un dialogo aperto, di un confronto critico e di una riflessione tra chi insegna e chi apprende. Gli studenti dovranno comprendere che il maestro non è un modello ma uno strumento del loro proprio modello”.

Gina Pane (da “Per una pedagogia del desiderio”)

Anatomia vista all’interno della processualità fenomenologica delle Arti Visive.
L’ Educazione all’Opera d’arte Visiva Contemporanea attraverso l’analisi e la riflessione sul fare l’opera.
La creazione quindi attraverso il fare sensibile, il procedimento mentale, fisico ed emotivo propedeutica alla concezione dell’Opera per il successivo raggiungimento formale.
Disegno, pittura, scultura, foto e video, happening…installazione visti come discipline tecniche nella rappresentazione dell’Arte Visiva.
Avviare un processo di consapevolezza nei confronti dell’immagine e della percezione visiva.
L’anatomia vista all’interno della processualità del visivo si cala anche nell’opera performativa nella quale il principio di processualità risulta esplicito.
Il Processo Creativo come naturale flusso universale per il raggiungimento, con l’azione e l’energia, del mondo materiale.
L’enfasi dell’azione attraverso l’uso del corpo.
Le pulsioni più profonde quali atto creativo o momento dionisiaco dell’essere.

MODALITA’ DELLA DIDATTICA E ORGANIZZAZIONE DEL CORSO

L’aspetto progettuale sarà definito in rapporto al singolo studente che, attraverso l’educazione e il fare, svilupperà l’idea per una possibile realizzazione formale dell’opera
La modalità del corso è basata sul costante riscontro delle singole creazioni dell’allievo che porteranno alla didattica anche teorica.
L’aula quindi come luogo di interazione teorico pratico.

MODALITA’ DI ACCERTAMENTO FINALE:

Verranno richiesti tre progetti da realizzare durante l’anno.

Bibliografia:

BIBLIOGRAFIA
F. Menna – La linea analitica dell’ arte moderna
Erwin Panofsky- Il significato delle arti visive

Bibliografia specifica verrà consigliata individualmente

Orari

Secondo semestre

Mercoledì: 10:00 - 14:00

Previsti esoneri: No
Previste revisioni: No
Altre informazioni:
Torna ai programmi [TheChamp-Sharing]