Programma della disciplina: Illustrazione scientifica [T] A.A. 2021-22


Disciplina: Illustrazione scientifica [T] A.A. 2021-22
Docente: Roberta, Merlino
E-mail: roberta.merlino@albertina.academy
Livello: triennio
Piani di studio di riferimento: pitturagrafica
Area disciplinare:
Settore scientifico disciplinare:

ABAV01

Descrizione corso:

La tipologia del Corso è a carattere teorico- laboratoriale.
Si propone un’indagine anatomica e illustrativa attraverso lo studio e la rappresentazione
del materiale osteologico, a disposizione, in riferimento all’anatomia comparata
Gli allievi potranno eseguire tavole di studio e comparazione fra animali appartenenti allo stesso ordine oppure interessandosi agli specifici apparati.
Si potranno così considerare le diverse forme craniche; oppure la comparazione potrà riferirsi alle diverse specializzazioni degli apparati (es. apparato masticatore, estremità degli arti, denti, apparati corneali ecc.).
Con il materiale a disposizione (preparati e fotografie) l’allievo elaborerà una personale ricerca grafico – teorica in relazione all’argomento da lui scelto.
Verranno condotte dalla docente lezioni di approfondimento sugli argomenti citati in modo che lo studente possa orientarsi per compiere il personale percorso di ricerca.

Durante lo svolgimento del corso sono previste verifiche programmate a carattere grafico – teorico.

Al fine di valutare e preparare l’allievo per la sessione d’esame durante l’anno sono previste prove di valutazione intermedia/esoneri mediante una verifica grafico- teorica.
Per poter sostenere l’esame di fine corso l’allievo deve presentarsi alle prove di valutazione intermedia/esoneri e aver superato le suddette prove, come sbarramento all’esame conclusivo.
La frequenza del corso è obbligatoria.
L’allievo, per poter accedere alla sessione annuale d’esame, deve raggiungere 8 crediti formativi.
Finalità:
– Acquisizione di una capacità di osservazione ed analisi di tipo scientifico.
– Tramite il disegno tradurre i diversi aspetti morfologici ed anatomici dei soggetti considerati.

Obiettivi:
– Elaborare un’analisi scientifica del soggetto in esame
– Saper individuare all’interno della classe, l’ordine e la famiglia di riferimento
– Definire le caratteristiche comuni e le peculiarità degli ordini di appartenenza e della famiglia/e
– Sono richieste tavole morfologiche e illustrative degli apparati individuati al fine di evidenziare le diverse caratteristiche e finalità; le tavole potranno essere corredate da particolari dei soggetti individuati al fine di meglio comprenderne le forme e le strutture.
– Comprendere ed utilizzare in modo appropriato la terminologia specifica della disciplina.

Realizzazione:

a) Tavole di comparazione (osteologiche o miologiche) per evidenziare similitudini e
differenze fra gli apparati esaminati.
Il numero delle tavole da realizzare dipenderà dalla scelta del formato, dalla tecnica e dall’argomento prescelto dallo studente. Si consiglia di utilizzare un formato 50 x70 cm e utilizzare sempre fogli di identiche misure (eventualmente un album).
b) La scelta della tecnica per realizzare le tavole dovrà essere finalizzata alla attenta rappresentazione dei soggetti e dei relativi apparati privilegiando l’aspetto descrittivo degli stessi. Si consiglia quindi di iniziare utilizzando la grafite
c) Breve ricerca scritta a corredo

Bibliografia:

Barone A. “Anatomia comparata dei mammiferi domestici”, Edagricole (Vol I e II).
Minelli – Del Grande “Atlante di anatomia dei vertebrati” , Piccin Editore.
Anatomy Drawing Scholl “Human – Animal Comparative Anatomy”, Andras Szunyoghi.
Padoa E. “Manuale di anatomia comparata dei vertebrati”, Feltrinelli.

Altre indicazioni bibliografiche saranno fornite dalla Docente in base all’ argomento concordato con gli studenti.

Orari

Primo semestre

Giovedì: 09:00 - 13:00, 14:00 - 17:00

Orario di ricevimento:

II Semestre il Venerdì ore 16,00- 17,00

Previsti esoneri:
Informazioni esoneri:

Durante lo svolgimento del corso sono previste delle prove di valutazione intermedia/ esoneri, mediante una verifica sia a carattere grafico che teorico.
Per poter sostenere l’esame di fine corso l’allievo deve presentarsi alle prove di valutazione intermedia/esoneri e aver superato le suddette prove, come sbarramento all’esame conclusivo.

Previste revisioni:
Informazioni revisioni:

Durante lo svolgimento del corso sono previste delle prove di valutazione intermedia/ esoneri, mediante una verifica sia a carattere grafico che teorico.
Per poter sostenere l’esame di fine corso l’allievo deve presentarsi alle prove di valutazione intermedia/esoneri e aver superato le suddette prove, come sbarramento all’esame conclusivo.

Altre informazioni:

Il venerdì dalle ore 15,00 alle ore 17,00 si terrà il collegamento a distanza tramite link di Meet della Classroom per gli studenti del Triennio e Biennio fuori sede.

Torna ai programmi [TheChamp-Sharing]