Programma della disciplina: Metodologia progettuale della comunicazione visiva


Disciplina: Metodologia progettuale della comunicazione visiva
Docente: Chiara, D'Aleo
E-mail: chiara.daleo@albertina.academy
Livello: triennio
Piani di studio di riferimento: ntapaicomunicazione
Area disciplinare:

Metodologia progettuale della comunicazione visiva

Settore scientifico disciplinare:

ABTEC37

Descrizione corso:

Premessa:
I percorsi progettuali d’intervento nella comunicazione visiva e nel brand design sono sempre più soggetti all’uso di strumenti che si strutturano secondo raccolte di dati orientati sull’identità estetica e il gusto del soggetto. Ciò impone lo sviluppo di “modi di vedere” capaci di mettere in relazione specificità commerciale e distributive delle committenze con il gusto “etico e artistico” del fornitore, ridefinendo continuamente morfologie e valori dell’intero Design system.

Finalità didattiche e metodologie del corso:
Il corso intende fornire le basi di approccio metodologico e fattuale alla comunicazione visiva e alla progettazione di un prodotto, dal lancio del brief al mock-up. Gli studenti impareranno come elaborare un brief, sviluppare un concept, come focalizzarsi su analisi e ricerca, come creare un moodboard e come progettare un brand manual.
Al termine del corso lo studente dovrà presentare l’intero ciclo di lavorazione e progettazione.
È richiesta una partecipazione molto attiva dello studente, che dovrà esporre i suoi punti di vista ed essere “soggetto pensante”. Lo studente potrà inoltre utilizzare gli strumenti d’indagine e di comunicazione a lui più consoni.

Metodi didattici:
Lezioni frontali, esercitazioni in aula, revisioni, elaborazione progetti personali

Esame Finale:
Lo studente dovrà presentare personalmente, avvalendosi di una presentazione sia digitale che cartacea, un portfolio riassuntivo dei progetti realizzati durante il corso.

Bibliografia:

Bibliografia consigliata:

B. Munari, Design e comunicazione visiva. Contributo a una metodologia didattica, Laterza.
B. Munari, Da cosa nasce cosa, Laterza.
R. Falcinelli, Critica portatile al visual design, Einaudi.
V. Pasca, D. Russo, Corporate image: un secolo d’immagine coordinata dall’AEG alla Nike, Lupetti.
Q. Newark, Introduzione alla grafica, Logos.
D. Baroni, M. Vitta, Storia del design grafico, Longanesi.
C. Fiell and P. Fiell, Graphic design now, Köln.
D. A. Norman, La caffettiera del masochista, Giunti editore.

Orari

Secondo semestre

Lunedì: 14:00 - 18:00

Orario di ricevimento:

Lunedi 13,00 – 14,00

Previsti esoneri: No
Previste revisioni:
Informazioni revisioni:

Durante le lezioni.

Altre informazioni:
Torna ai programmi