Programma della disciplina: Scultura [B] A.A. 2020-21


Disciplina: Scultura [B] A.A. 2020-21
Docente: Franco, Bosisio
E-mail: franco.bosisio@albertina.academy
Livello: biennio
Piani di studio di riferimento: scultura
Area disciplinare:

scuola scultura

Settore scientifico disciplinare:

arti visive

Descrizione corso:

Obiettivi formativi:
Il corso è orientato verso lo studio specialistico della scultura, unificando gli indirizzi curriculari, classici e innovativi in materia di applicazioni culturali, artistiche e produttive. Non solo un’area tematica o un ventaglio disciplinare ma un corso configurato, come ancoraggio di un sapere ad un insieme di competenze specifiche alle peculiari emergenze culturali del territorio.
Prospettive occupazionali:
Il biennio è fortemente orientato alla formazione con esperti multidisciplinari competenti nel campo della scultura, capaci di progettare affrontando in modo analitico-critico le problematiche culturali della professione valorizzando l’identità visuale e l’impostazione degli aspetti comunicativi del progetto.
Le figure professionali del corso potranno trovare sbocco occupazionale nell’area artistica delle Gallerie d’Arte, nei Musei, nei Laboratori di scultura, nei beni culturali, nel restauro e nella conservazione, e valorizzazione del patrimonio artistico.
Requisiti di accesso
Accesso diretto per studenti in possesso di:
Diploma Accademico di I Livello in ”Scultura“
Accesso previo esame di ammissione:
Tutti i titoli (lauree e diplomi di 1° livello) conseguiti in Italia.
Tutti i titoli (lauree) conseguiti all’estero
Il numero di debiti formativi non può essere superiore a 36 e viene definito in base al piano di studi presentato dallo studente.
Prova finale:
Discussione di una tesi multidisciplinare costituita da .un elaborato teorico-laboratoriale; svolta sotto la guida di due relatori, uno per la parte artistica, l’altro per la parte teorico-storico-critico o metodologica
Biennio Scultura Obiettivi Formativi:
Aiutare gli studenti a comprendere quei contesti e quelle condizioni che formano e incorniciano le pratiche artistiche contemporanee. Questa modalità conoscitiva è inoltre indirizzata a rivalutare e contestualizzare il proprio lavoro in relazione alla pratica dell’arte contemporanea e internazionale . Sono previsti incontri di tipo seminariale dove sarà possibile avviare un dialogo sia con i propri compagni di studio che con esperti nella critica d’arte e del settore filosofico.
Visione / risultati / goals:
Produrre un alto livello qualitativo nel lavoro autonomo e indipendente nelle dinamiche progettuali, a sostegno di un impegnativo curriculum negli aspetti della pratica compositiva, dei contenuti teorici del corso e finalizzato ad un approccio consapevole della ricerca metodologica con il propio lavoro e con quello dell’ altro.
Pratica e teoria forniranno un framework che aiuterà gli studenti a sviluppare un documento di ricerca critica, consentendo loro di focalizzare le idee e le riflessioni personali strutturandone le pratiche, in materia di dibattito contemporaneo su questioni culturali e contesti sociali. Attività e informazioni ulteriori: Il corso è organizzato attraverso lezioni frontali, seminari e incontri con artisti internazionali .*
Revisioni: Nel mese di Gennaio e Maggio sono previsti 2 periodi di revisioni / verifiche / esercitazioni valutative sull’iter formativo dei singoli studenti. Con possibile supporto di speciali guest esterni .
E’ sollecitata la conoscenza di una lingua straniera e quando in accordo con il docente la partecipazione al programma erasmus, oltre che la partecipazione ( dove possibile ) al viaggio annualmente organizzato fuori dal territorio italiano .
Primo anno
Da progettare e concludere minimo 2* progetti lavori per l’esame di primo anno biennio
scultura, instalazione, performace, fotografia , video
l’argilla non cotta puo essdere solo usata come materiale di proccesso per realisare I lavori finiti in qualsiasi material e tecniche o cotta come lavoro in ceramica

• uno dei 2 lavori/progetti da portare all esame dell primo anno sarra dato come tema dall titolare della cattedra di scultura.

Secondo anno
Da progettare 2 lavori uno dei lavori finali deve essere fotografico or video formato,
l’altro lavoro può essere di qualsiasi material e tecnica a proppia scelta e in discussione con il docente
Esami:
Documentazione catalogata di minimo 2 lavori svolti durante il corrente anno accademico, in forma cartaccia con testo di minimo 1500 parole per il primo anno e minimo 2000 parole per il secondo anno + 1 lavoro da presentare in persona video e performance , installazione possibili. Per tutti I due anni

Bibliografia:

Il giro del mondo dell arte in 7 giorni di Sarah Thornton (Autore), R. Scafi (Traduttore)
Sulla fotografia. Realtà e immagine nella nostra società di Susan Sontag e E. Capriolo,
Il corpo dell’artista di Tracey Warr e Amelia Jones , 1 gennaio 2006 M azzacurati/ Torresi (traduzione), Phaidon ed.
Art since 1989 by Kelly Grovier , editore Thames and Hudson 2015
Participation, edited by Claire Bishop [ documents of contemporary art.[ MIT press editore ]
Art and eletronic media edited by Edward A.Shamken] Phaidon Books
L’ordine dell tempo di Carlo Rovelli Penguin editore
TESTI DI APPROFONDIMENTO
Estetica e politica. Dialogo sulla partizione del sensibile di Jacques Rancière, Edizioni Alegre
BLOOD ,Art, Power, Politics and Pathology editore Prestel autore Bradburne

Orari
Orario di ricevimento:

martedì mattina dalle ore 9.00 alle ore 13 e il venerdì dalle ore 9.00 alle ore 18.00

Previsti esoneri: No
Previste revisioni:
Informazioni revisioni:

seminari di classe / presentazioni lavori in corso

Altre informazioni:
Torna ai programmi [TheChamp-Sharing]