Programma della disciplina: Trucco e maschera teatrale


Disciplina: Trucco e maschera teatrale
Docente: Arminda, Falcione
E-mail: arminda.falcione@albertina.academy
Livello: biennio
Piani di studio di riferimento: scenografia
Area disciplinare:

TRUCCO E MASCHERA TEATRALE

Settore scientifico disciplinare:

ABPR33

Descrizione corso:

Descrizione corso
Il Teatro è un luogo di mezzo , non è la realtà, ma la richiama, la rappresenta ,la simula. Indossare la maschera , diventare qualcos’altro, qualcun’altro, l’attore si maschera, e attraverso il “Trucco” accede allo spazio della rappresentazione, si nasconde e si svela allo stesso tempo. Oggi c’è uno stretto rapporto tra fisionomia e carattere: molto spesso le persone tendono ad essere giudicate dai loro tratti somatici, gli attori vengono scelti per le fattezze del proprio viso.Il trucco serve a modificare, trasformare, anche a stravolgere tali fattezze adeguandolo all’immagine necessaria in un determinato contesto. Il Trucco è la maschera, accessorio dalle mille sfaccettature, che crea il personaggio.

Obiettivi formativi
La creazione del personaggio ha inizio con un progetto definito da alcuni bozzetti disegnati dal costumista, dallo studio del trucco e dalla realizzazione delle parrucche in laboratorio ,è importante fornire all’allievo le competenze teoriche, ma soprattutto pratiche, necessarie ad affrontare in maniera autonoma l’intera fase di elaborazione del trucco teatrale, studio del personaggio da creare, a partire dall’analisi del viso sfruttandone le caratteristiche e applicando le varie tecniche di chiaroscuro e di trasformazione.

I contenuti
• Trucco di base femminile /maschile
• Invecchiamento pittorico
• Trucco e acconciature d’epoca
• Trucco orientale
• Piccoli effetti speciali
• Applicazioni posticci
• Applicazione parrucca e calotta

Modalità della didattica
• Introduzione dei vari processi di lavoro.
• Lezioni teoriche di approfondimento .
• Lezioni pratiche .
• Progetti individuali e collettivi a tema o liberi

Modalità di valutazione
Verifica degli elaborati e delle nozioni teoriche apprese durante il corso.

Bibliografia:

-Il trucco nella vita nell’arte nello spettacolo Stefano Anselmo B:C:M: Milano
-Hairstyles of the world the Pepin Press
-Dispense (file) fornite dal docente tesi di laurea “La maschera e il trucco”
-Il trucco e la maschera Stefano Anselmo B.C.M. Milano

Orari

Secondo semestre

Venerdì: 13:30 - 17:30

sabato_2_semestre: 09:00 - 13:00

Orario di ricevimento:

Durante le lezioni stesse

Previsti esoneri: No
Previste revisioni: No
Altre informazioni:

Segnalo l’importanza dell’iscrizione oneline,.
Verrà pubblicato il Link dopo la presentazione del corso
Indirizzo email per comunicazioni armindafalcione@gmail.com

Torna ai programmi