Programma della disciplina: Beni Culturali e Ambientali


Disciplina: Beni Culturali e Ambientali
Docente: Bruno, Ciliento
E-mail: bruno.ciliento@albertina.academy
Livello: Biennio
Piani di studio di riferimento: Comunicazione e valorizzazione del patrimonio artistico contemporaneo
Area disciplinare: Beni Culturali e Ambientali
Settore scientifico disciplinare: ABVPA61
Descrizione corso:

Il corso ha carattere di approfondimento rispetto alle linee generali svolte per il Triennio. Chi non avesse seguito un precedente corso dovrà svolgere una preparazione preliminare concordata col il docente. A richiesta potranno essere tenute lezioni supplementari. In ogni caso si consiglia l'utilizzo delle dispense fotocopiate. Argomento del corso, dopo una introduzione di carattere generale e anche in forma alternata con le lezioni frontali,  sarà la presentazione di film e documentari che trattano – in modo diretto o in forma più fantasiosa – la tematica dei beni culturali o del confronto fra culture oppure utilizzano in modo particolarmente significativo ambientazioni e tematiche connesse all'argomento.  La scelta dei film sarà in parte effettuata in dialogo fra docente e studenti. SI prevede inoltre l'effettuazione di due uscite didattiche – a Genova e in valle Maria – che però saranno effettuate, richiedendo tempi più lunghi del normale orario e qualche spesa, solo se sarà possibile una adeguata partecipazione. Come pre-esame, studenti/esse dovranno preparare (a casa) una tesina (di almeno 16.000 battute su uno schema che sarà fornito) su un complesso culturale – museo, palazzo, chiesa, biblioteca, piccolo centro storico ecc – scelto liberamente in accordo con il docente. La valutazione della tesina è essenziale in sede di esame.    

Al fine di garantire buon andamento al corso e positivi risultati a quanti lo frequentano, si forniscono le seguenti indicazioni:

Si sconsiglia vivamente di seguire il corso, dove possono incontrare forti difficoltà, agli studenti stranieri che non possiedono una adeguata conoscenza della lingua italiana

La frequenza alle lezioni è obbligatoria. Possono essere ammessi studenti non frequentanti solo in casi particolari (motivi di lavoro, di famiglia, di salute, erasmus ecc.) segnalati al docente.

L'assenza a oltre un terzo delle lezioni o a quattro lezioni consecutive, salvo gravi ragioni, comporta  la non ammissione all'esame

Non è consentito seguire solo parte della lezione, salvo limitata tolleranza (30 minuti) in ingresso o in uscita. In caso di sovrapposizione con altri corsi lo studente dovrà decidere quale seguire

Non è consentito seguire le lezioni del Triennio da parte di studenti del Biennio o viceversa (ovviamente è consentito seguirle se in aggiunta a quelle del proprio corso)

 
Bibliografia:

Oltre alle dispense, la bibliografia verrà fornita, tenendo conto delle scelte di studio individuali, durante le lezioni, in parte utilizzando documentazione disponibile su internet. 

Testi consigliati (non obbligatori)

Roberto Cecchi, Abecedario – Come proteggere e valorizzare il patrimonio culturale italiano, Skira, Milano 2015

Carlo Tosco, I beni culturali – Storia, tutela e valorizzazione, Il Mulino, Bologna 2014

Paolo Matthiae, Distruzioni, saccheggi e rinascite – Gli attacchi al patrimonio artistico dall'antichità all'Isis, Electa, Milano 2015

Andrea Emiliani, Una politica dei beni culturali, Bononia University Press, Bologna 2014 [riedizione di un testo del 1974 – sono interessanti per il corso l'introduzione alla ristampa e la prima parte] 

Luigi Piccioni, Il volto amato della Patria, Temi, Trento 2014

Alessandra Giovannini Luca, Alessandro Baudi di Vesme e la scoperta dell'arte in Piemonte, Lezioni, Torino 2015

Elena Croce, La lunga guerra per l'ambiente, La scuola di Pitagora, Napoli 2016 [di questo testo può essere sufficiente leggere l'introduzione di Salvatore Settis e le due appendici] 

 
Orari:

Il corso si terrà venerdì ore 10-12,30.

La prima lezione sarà il 16 novembre 2018

L’aula è la S32 (ex-47 terzo piano storia dell'arte)

Orario di ricevimento:

 Il docente riceve mezz'ora prima e dopo le lezioni

 
Previsti esoneri: No
Previste revisioni: No
Altre informazioni:
<   Torna ai programmi