Programma della disciplina: Laboratorio teatro di figura


Disciplina: Laboratorio teatro di figura
Docente: Massimo, Voghera
E-mail: massimo.voghera@albertina.academy
Livello: Triennio
Piani di studio di riferimento: Scenografia
Area disciplinare: Laboratorio teatro di figura
Settore scientifico disciplinare: Scenografia
Descrizione corso:

Percorso "A"

 

Dalla Musica alla figura

 

Partendo da un brano musicale e dalle suggestioni che suscitano dalla sua scelta lo studente deve ricavare un brevissimo “sketch”

Utilizzando una delle tecniche illustrate durante le lezioni presentate dal docente durante le lezioni teoriche .

Il suddetto sketch dovrà essere documentato con un video che verrà presentato all’esame

 

Percorso "B"

 

Dalla pagina alla figura

 

Partendo da un illustrazione da una foto da un quadro o quant’altro lo studente dovrà ricavare la realizzazione di un personaggio in maniera compiuta e dettagliata tenendo conto del suo utilizzo sulla scena ,calcolando perciò le possibilità di manipolazione e movimento di tale personaggio all’interno di un ipotetico spettacolo teatrale o di una ripresa cinematografica.

 

 

Percorso "C"

 

Dal Mito alla figura

 

Il punto di partenza in questo terzo percorso è quello della favola del mito o della leggenda , è richiesta in questo caso una piccola elaborazione drammaturgica , una progettazione grafica e una realizzazione dei personaggi per giungere alla fine ad un video che ne dimostri l’interpretazione narrativa.

Bibliografia:

A discrezione del docente, sarà comunicata durante il corso.

Orari:

Secondo semestre

Lezioni frontali:

martedì 08.30-10.00

Laboratorio libero per esercitazioni pratiche

 

Orario di ricevimento:

Lunedì e martedì, 08.30-18.00

Previsti esoneri: No
Previste revisioni:
Informazioni revisioni:

Fine semestre.

Altre informazioni:

È fondamentale che le fasi della realizzazione vengano vagliate per eventuali correzioni durante verifiche periodiche in laboratorio con il docente,qualora ciò non dovesse avvenire l'esame non può essere sostenuto.

NON sono ammessi lavori preparati via mail nemmeno con invio di immagini in quanto il lavoro finale d'esame dovrà essere frutto di un confronto costante di scambi di idee e prove in laboratorio.

<   Torna ai programmi