Programma della disciplina: Metodologie e tecniche della comunicazione triennio


Disciplina: Metodologie e tecniche della comunicazione triennio
Docente: Andrea, Balzola
E-mail: andrea.balzola@albertina.academy
Livello: Triennio
Area disciplinare: Metodologie e tecniche della comunicazione
Settore scientifico disciplinare: ABPC65
Descrizione corso:

IDEE PER UN FUTURO SOSTENIBILE "Building a new world" (Tema del Festival Fisad 2019)

Il corso è teorico-pratico e si sviluppa nell'arco di 2 semestri (100 ore e 8 crediti formativi). E' obbligatorio iscriversi all'inizio del primo semestre e frequentare regolarmente. Problemi di frequenza per motivi di salute o lavoro vanno certificati e comunicati al docente all'inizio del corso per concordare un programma integrativo.

Il corso è riservato a studenti del 2° e 3° anno. Per gli studenti stranieri è necessaria una verifica preliminare della buona conoscenza lingua italiana (martedì 23 ottobre ore 12)

 

Il tema monografico, che sarà di riferimento per un approfondimento teorico e per l'ispirazione dei progetti creativi, sarà il tema del Futuro sostenibile sul quale l'ONU ha approvato un programma in 17 punti (SDG Agenda 2030) che comprende l'impegno dei governi, delle comunità e dei singoli per la salvaguardia dei Diritti umani, animali e ambientali. Dopo il convegno, la mostra e il catalogo "Immaginare il Futuro. Arte e sostenibilità" realizzati con gli studenti nell'anno 2017-18, in collaborazione con Asvis, Università e Politecnico di Torino, il tema sarà ripreso e sviluppato con la finalità del Festival FISAD 2019.

La narrazione nell’era digitale gode di una rinnovata centralità e di una trasformazione indotta dalla rivoluzione informatica di fine Novecento e dei media interattivi. Il programma del corso ripercorre l’evoluzione storica e teorica dei modelli narrativi: dalla cultura orale (mito, epica, fiaba) alla cultura scritta del libro, con la nascita e l’evoluzione del romanzo e dei generi letterari, i mass media del Novecento : cinema, radio, televisione, fino alla letteratura ipertestuale e interattiva, allo storytelling virtuale, con un particolare approfondimento teorico e pratico dei modelli di sceneggiatura e drammaturgia multimediale.

Le lezioni storico-teoriche sono integrate e accompagnate da un laboratorio creativo guidato di esercitazioni individuali e/o collettive, finalizzate all’ideazione (concept e soggetto), progettazione (sceneggiatura/drammaturgia, storyboard e animatic) ed eventuale realizzazione di una narrazione multimediale, sul tema prescelto. E' possibile anche concordare progetti interdisciplinari in collaborazione con altri corsi affini.

 

Il programma del corso prevede 3 esercitazioni e 3 verifiche:

  1. esercitazione iniziale sul tema dell'autoritratto scritto e audio-visivo (verifica a dicembre 2018);

  2. realizzazione di un libro d'artista sul tema monografico del corso (verifica a fine 1° semestre) e verifica orale sul testo monografico in bibliografia (fine 1° semestre);

  3. realizzazione di un progetto grafico/fotografico/multimediale tratto dal libro d'artista realizzato nel primo semestre (verifica fine 2° semestre). Questo progetto finale può essere individuale o di gruppo (massimo 3 persone). Verifica orale su testo manuale a scelta in bibliografia (fine 2° semestre).

Bibliografia:

Studio approfondito di dispense digitali fornite dal docente mediante mailing list, e di un manuale a scelta tra (da procurarsi a inizio anno):

1. A.Balzola e R.Pesce, Storyboard. Arte e tecnica tra lo script e il set, Dino Audino editore, 2009

(per gli studenti interessati a cinema e video)

2. A.Balzola, O.Brombin, D.Gay, L’immagine che racconta. Tecniche e metodologie dal disegno ai media, Academy Press, 2015

(per gli studenti interessati a grafica e illustrazione)

3. A.Balzola, M.Pizza, Il teatro a disegni di Dario Fo con Franca Rame, Scalpendi editore, 2016 (con dvd),

(per gli studenti interessati al teatro)

 

Un testo di approfondimento monografico a scelta tra:

Immaginare un futuro sostenibile, a cura di Collettivo IF e F.Simondi, Albertina Press, 2018;

Stefano Mancuso, Plant Revolution, Giunti editore, 2017;

Leonardo Caffo, Fragile umanità.Il postumano contemporaneo, Einaudi 2017.

Orari:

Primo e secondo semestre (Aula C31, terzo piano Albertina):

Mercoledì ore 9.30-13.30

Orario di ricevimento:

Da concordare con il Docente su prenotazione

Previsti esoneri:
Informazioni esoneri:

ultime lezioni primo semestre (prima parte) ultime lezioni (secondo semestre)

Previste revisioni:
Informazioni revisioni:

Il programma del corso prevede 3 esercitazioni e 3 verifiche:

  1. esercitazione iniziale sul tema dell'autoritratto scritto e audio-visivo (verifica a dicembre 2018);

  2. realizzazione di un libro d'artista sul tema monografico del corso (verifica a fine 1° semestre) e verifica orale sul testo monografico in bibliografia (fine 1° semestre);

  3. realizzazione di un progetto grafico/fotografico/multimediale tratto dal libro d'artista realizzato nel primo semestre (verifica fine 2° semestre). Questo progetto finale può essere individuale o di gruppo (massimo 3 persone). Verifica orale su testo manuale a scelta in bibliografia (fine 2° semestre).

TUTTE LE ESERCITAZIONI E LE VERIFICHE SONO OBBLIGATORIE E DEVONO ESSERE CONSEGNATE ENTRO E NON OLTRE LE DATE INDICATE DAL DOCENTE.

Altre informazioni:

LINK PER ISCRIZIONI (ENTRO E NON OLTRE IL 31 OTTOBRE 2018)

Metodologie (T): https://goo.gl/forms/WJyazNyj4ASCzo4Y2

 

email (mailing list): balzolandrea@gmail.com (Free Art Academy) ;

email istituzionale: andrea.balzola@albertina.academy

<   Torna ai programmi