Programma della disciplina: Tecniche dell’Incisione


Disciplina: Tecniche dell’Incisione
Docente: Franco, Febbraro
E-mail: franco.febbraro@albertina.academy
Livello: Triennio
Piani di studio di riferimento: Pittura
Area disciplinare: ABAV02
Settore scientifico disciplinare: Arti Visive
Descrizione corso:

Il Corso ha caratteristiche sostanzialmente pratiche e si propone di mettere gli allievi a conoscenza delle principali tecniche "tradizionali" della Grafica incisa. L'attenzione si concentra in particolare sulle tecniche calcografiche dirette e soprattutto indirette. L'allievo viene quindi immediatamente a contatto con quei mezzi, strumenti e materiali specifici che gli consentiranno, attraverso una serie di esercizi preliminari, di mettere in pratica un'idea/progetto, ovvero di realizzare un elaborato su lastra finalizzato alla stampa.

Obiettivi primari (I anno di Corso): acquisizione di un metodo di lavoro.

Il raggiungimento di un risultato qualitativamente valido sotto il profilo tecnico e compositivo (risultato formale) è, per il momento, subordinato alla verifica di una funzionale organizzazione del lavoro individuale, sia nella fase progettuale, che in quella operativa. 

Entro la fine dell'anno, ogni allievo dovrà produrre, in numero da stabilire, elaborati finiti, correttamente stampati e impaginati, corredati da un supporto teorico (appunti relativi a dati tecnici ed eventuali notizie storiche sulla tecnica impiegata). 

Nei mesi di marzo e aprile le lezioni frontali si svolgeranno al mercoledì dalle ore 10 alle ore 12, detti argomenti saranno riproposti al giovedì con lo stesso orario (per altro gruppo di studenti).  Si sottolinea peraltro l'obbligo di presenza alle lezioni negli orari stabiliti, in quanto le stesse non verranno ripetute.

Obiettivi successivi (II e III anno di Corso e Biennio Specialistico): approfondimento delle tecniche precedentemente acquisite. 

Il percorso fin qui seguito, considerando che l'allievo dovrebbe essere in grado di operare delle scelte in merito all'utilizzo di questa o quell'altra tecnica da mettere al servizio di un'esigenza personale, dovrebbe dar luogo a risultati tecnicamente e compositivamente validi.

Per la fine del Corso si richiedono, in numero da stabilire, elaborati finiti, correttamente stampati ed impaginati, che dimostrino un certo grado di autonomia nel controllo dei mezzi tecnici ed una capacità espressiva personale.

Si ricorda infine agli allievi che l'utilizzo dei laboratori può avvenire esclusivamente negli orari indicati e solo alla presenza dei docenti.

Bibliografia:

Consultabile in aula

Orari:

Secondo Semestre

mercoledì  ore 9,30 – 17  lezione e attività di laboratorio

giovedì      ore 9,30 – 17  lezione e attività di laboratorio

venerdì     ore 9,30 – 17  lezione e attività di laboratorio

Orario di ricevimento:

Durante le ore di laboratorio e su appuntamento.

Previsti esoneri: No
Previste revisioni:
Informazioni revisioni:

17, 18, 19 aprile: prima verifica dei lavori realizzati, pertanto la presenza di ciascun allievo è condizione indispensabile per l'ammissione all'esame che avrà luogo nel mese di giugno 2019, preceduto da una revisione finale degli elaborati, che si svolgerà  il 5, 6, 7 giugno.

Saranno presi in considerazione, e ritenuti "validi" agli effetti dell'esame, esclusivamente gli elaborati prodotti all'interno del laboratorio e non oltre il mese di giugno 2019 (termine del Corso).

Altre informazioni:

Entro il giorno venerdì 26 ottobre si considerano inderogabilmente chiuse le iscrizioni al Corso. 

L'iscrizione al Corso comporta l'obbligo di frequenza per n° 100 ore = CFA 8 e l'obbligo di sostenere l'esame col docente titolare del Corso medesimo.

Docente di prima fascia: Franco Febbraro

Docente di seconda fascia: Claudia Tamburelli

<   Torna ai programmi