Saluto del Presidente e del Direttore

A tutti gli utenti del nuovo sito dell'Accademia Albertina di Belle Arti di Torino.

 

Abbiamo chiesto a un ristretto gruppo di lavoro, formato da docenti, tecnici e studenti della Consulta, di riformulare il vecchio sito dell'Accademia Albertina per crearne uno più articolato, meglio gestibile dalle strutture interne, di più facile fruizione da parte delle diverse categorie di utenti e con maggiori e più utili informazioni per la vita degli studenti e di tutto il personale docente e non docente.
La vita dell'Accademia è molto cambiata negli ultimi anni: l'offerta formativa ha superato le cento discipline; sono molte le iniziative di workshop, stage e tirocinio che coinvolgono direttamente gli studenti; sono stati creati rapporti con il sistema culturale locale che hanno offerto agli studenti numerose e diversificate opportunità di confronto con le professioni a cui l’Accademia con i suoi corsi prepara; si sono firmati accordi con strutture formative simili alla nostra in  diverse parti del mondo che stanno dando i loro frutti e sempre più li daranno in futuro; si è fatto dell'Accademia un vero proprio polo culturale internazionale  a disposizione non solo dei suoi frequentanti ma di tutta la Città.
Un buon sito deve saper comunicare tutto questo, e molto altro ancora, in modo chiaro, agile, stimolante. Deve essere un piacere consultarlo e interagire con esso!
Per ottenere questo risultato è stato necessario un complesso processo di progettazione e di costruzione che ha richiesto molto tempo.
Augurandomi che il risultato venga apprezzato da studenti, docenti, utenti tutti, ringrazio gli autori e auguro a tutti un proficuo prossimo anno accademico.

Fiorenzo Alfieri - Presidente dell'Accademia Albertina di Belle Arti di Torino

Abbiamo voluto fortemente realizzare questo nuovo sito, perché aiutasse i giovani, non solo italiani ma anche stranieri, interessati a frequentare i corsi dell’Accademia Albertina, a comprendere meglio come si articola una scuola di alta formazione artistica, quali sono i percorsi di studio, la vasta offerta formativa e le possibilità che un’istituzione come l’Accademia può offrire a coloro che scoprono una vocazione vera per il fare e produrre arte oggi. All’Accademia Albertina si accede attraverso una serie di test e prove pratiche molto rigorose che sono il segno della riconosciuta importanza nazionale e internazionale della nostra scuola. La passione e il talento sono quindi elementi indispensabili per intraprendere un percorso triennale che potrà evolvere nella biennalità successiva dei corsi di specializzazione, che sono ormai in corso di ordinamentalizzazione per questo nuovo anno accademico. Di particolare rilevanza è anche la nostra offerta formativa con oltre cento insegnamenti regolarmente attivati e in costante ampliamento per una formazione universitaria che allarga le competenze e le conoscenze dello studente in vasti campi, ai fini di una sempre maggiore attenzione alle esigenze e alle richieste che provengono dal mondo del lavoro. Ricorderei ancora la spiccata vocazione internazionale della nostra Istituzione che vanta oltre quaranta partenariati con scuole similari in Europa e in tutto il mondo e che facilita la mobilità internazionale dei nostri studenti, caratteristica fondamentale del bagaglio culturale dei nostri professionisti di domani. Desidero quindi augurare a tutti coloro che prossimamente saranno studenti dell’Accademia Albertina di Torino, che giunge oggi al suo trecentoquarantesimo anno di attività, pieno successo al loro impegno e al loro lavoro!

 

Salvo Bitonti - Direttore dell'Accademia Albertina di Belle Arti di Torino