SCENAMADRE – Modelli per una storia dell’architettura scenica

11 Maggio / 23 Giugno 2019

 

La scuola di Scenografia dell’Albertina di Torino al Museo Civico Palazzo Cuttica di Alessandria

 

SCENAMADRE

Modelli per una storia dell’architettura scenica

 

a cura di Valeria Piasentà, Massimo Voghera, Claudia Esposito  Produzione Accademia Albertina di Belle Arti di Torino

 

La storia del teatro affianca la storia della civiltà, in quanto strettamente legata al mito e alle sue declinazioni rituali. Ma se gli aspetti letterali, antropologici e religiosi hanno trovato spazi di ricerca e divulgazione, il settore delle arti sceniche, meno strutturato e con un numero notevolmente inferiore di addetti, non ha ancora elaborato un regesto della sua storia indagata attraverso i suoi oggetti e le sue forme. Infatti, a oggi non esiste un museo del teatro e delle arti sceniche in tutta Europa. Neppure in Italia, il Paese dove si sono sviluppati, dall’Umanesimo delle Corti tardo-quattrocentesche per poi migrare nel  mondo, concetti e forme dello spettacolo moderno grazie ad artisti poliedrici come Leonardo da Vinci alla Corte milanese di Ludovico il Moro, che ricordiamo con la nostra copertina nel cinquecentesimo dalla morte. Lo stesso tipo architettonico di edificio teatrale è un’invenzione tutta italiana: di quegli architetti teatrali che erano anche trattatisti, scenografi e costumisti, allestitori di feste, danze e banchetti per i Principi rinascimentali e barocchi del Vecchio e successivamente del Nuovo mondo.

Così è nato il progetto SCENAMADRE, raccogliendo i contributi dei molti docenti e studenti transitati negli ultimi decenni dall’Accademia Albertina, e che all’Accademia hanno lasciato testimonianza del loro lavoro di ricerca in forma di fedeli ricostruzioni plastiche e pittoriche. Possiamo quindi considerare oggi Scenamadre come un grande contenitore sempre in evoluzione e approfondimento, un progetto aperto che ruota intorno alla storia del teatro dalle origini alla contemporaneità, dal quale periodicamente si estrapolano elementi per allestire mostre con chiari intenti didattici e divulgativi.

 

 

Negli ultimi anni SCENAMADRE ha esposto:

 

2013/14  –  Castello di Racconigi

2014  –  Sala Napoleonica-Archivio di Stato di Novara

2016  –  come Theatrical Landscape-Paesaggi Teatrali, al 53° Congresso Mondiale IF

LA AIAPP-International Federation of Landscape Architects

2018  –  Teatro Nazionale del Bahrein (Manama)

2018/19  –  Teatri Argentina, India, Valle, di Villa Torlonia, Roma

2019  –  Museo Civico Palazzo Cuttica, Alessandria

 

 

Scarica la locandina

Leggi il catalogo web

Comments are closed.